fbpx

Informazioni

Il Dott. Domenico De Fazio riceve e opera in ambulatori e strutture ospedaliere del nord Italia. Per informazioni o per fissare un incontro contattare i recapiti dedicati: lo staff sarà lieto di rispondere a ogni esigenza.

Dr. Domenico de Fazio consults and operates in surgeries in northern Italy. For further information, or to make an appointment, please see our contact details. Our staff will be happy to help you.

(0039) 340 647 3550

info@domenicodefazio.it

ULTIME NEWS

Viversani&Belli / Rinoplastica
5° Corso AICPE – Rigenerazione tessuto adiposo
SICPRE / Chirurgia ricostruttiva della mammella

Viso / Blefaroplastica

Blefaroplastica superiore pre - Dott. D. De Fazio
Blefaroplastica superiore post - Dott. D. De Fazio
Pre e Post Intervento Chirurgia Plastica
delimiter image

Intervento di Blefaroplastica

 

Chirurgia plastica viso

La blefaroplastica è un intervento che si esegue per ridurre l’eccesso cutaneo e/o le borse palpebrali. Non tutti i pazienti hanno necessità di rimuovere sia la cute che gli eccessi di grasso (borse).

Indicazioni, Intervento, Risultati
Video del Dott. De Fazio
De fazio - Chirurgo Plastico viso seno corpo

Procedura Chirurgica

 

Finalità – L’obiettivo della blefaroplastica è quello di ringiovanire lo sguardo eliminando l’effetto degli occhi stanchi. Permette anche di estrarre il tessuto adiposo depositato sotto gli occhi e lavorare sul muscolo inferiore e superiore.

Associazione –  Quasi sempre associata ad un lipofilling delle palpebre inferiori e dell’area zigomatica sottostante.

L’intervento chirurgico per la palpebra inferiore – L’incisione è eseguita  a circa 2 mm dal margine ciliare parallela al margine palpebrale e si prolunga leggermente oltre il canto esterno seguendo il decorso di qualche ruga per circa 1 cm. La cute viene scollata delicatamente dai tessuti sottostanti. La quantità appropriata di grasso peribulbare in eccesso viene rimosso; se necessario, viene asportato l’eccesso cutaneo e quindi la cute viene suturata con fili molto sottili. A volte, del cerotto sterile viene applicato alle estremità dell’incisione.

L’intervento chirurgico per la palpebra superiore – prima che le incisioni vengano eseguite sulla palpebra superiore, viene valutato e disegnato l’eccesso cutaneo. Il disegno viene eseguito in modo che la cicatrice finale possa cadere in una normale piega cutanea quando l’occhio è aperto. Nella regione del canto esterno l’incisione curva leggermente verso l’alto. La quantità di cute stabilita viene rimossa. Una quantità adeguata di adipe in eccesso viene asportata e la cute viene chiusa con materiale di sutura molto sottile.

Preparazione pre operatoria –  Si consiglia di non assumere aspirina o medicamenti che  contengono lo stesso principio attivo per due settimane prima dell’intervento e due settimane dopo. L’aspirina può causare sanguinamento e quindi aumentare il rischio di complicanze. Si consiglia inoltre di evitare qualsiasi di tipo di make-up al viso il giorno dell’intervento. Alle pazienti in trattamento con contraccettivi orali si consiglia di interrompere l’assunzione di tali farmaci un mese prima dell’intervento.

Indicazioni post operatorie –  Edema, ecchimosi, discromie gonfiore e asimmetrie variano da paziente a paziente e possono essere modeste o consistenti e scompaiono in pochi giorni. Utili alcuni integratori che verranno prescritti per ridurre il rischio di ecchimosi.
Dislocazione verso il basso o verso l’alto della palpebra inferiore: può essere leggermente stirata in basso o in alto. Questo può essere dovuto all’edema e scompare appena il gonfiore si sarà ridotto. Può comportare una maggiore lacrimazione.
Iperemia congiuntivale (occhi arrossati): non è pericolosa e non è dolorosa.
I punti verranno rimossi dalle palpebre in quarta-sesta giornata dopo l’intervento.

Esiti cicatriziali – Praticamente invisibili, in quanto le incisioni vengono effettuate in corrispondenza delle linee naturali presenti tra le palpebre inferiori e superiori, sotto le ciglia.

Possibili complicanze –  Raramente vi potrà essere la formazione di un ematoma che renda necessaria la rimozione dei coaguli per una guarigione più rapida. Occasionalmente la palpebra potrà essere leggermente stirata lontana dal globo oculare. Questo può essere causato da un’anormale guarigione delle cicatrici profonde. Questo problema è generalmente temporaneo ma potrebbe richiedere una correzione chirurgica in un tempo successivo. Piccole tumefazioni lungo le linee di incisione possono sopravvenire 2-3 settimane dopo l’intervento: queste possono essere cisti o ghiandole sudoripare otturate. Scompaiono spontaneamente, solo occasionalmente è necessario rimuoverle ambulatorialmente.

In qualche raro caso può presentarsi un edema congiuntivale o chemosi che consiste in un irritazione degli occhi che verrà trattata con farmaci idonei.

Ritorno al sociale –  La guida dell’automobile potrà essere ripresa dopo 1 giorno; le attività sportive dopo 2 settimane; il make-up dopo 1 settimana. Non si potranno utilizzare lenti a contatto per almeno 2 settimane. Bisognerà di evitare l’esposizione delle palpebre al sole per almeno 3 mesi. Il lavoro e le attività sociali saranno limitate per un periodo di 10-15 giorni dopo l’intervento.

Range di prezzo –  da 3000 a 5000 € (valutabile dopo la prima visita)

Comprende – Visite successive alla prima, colloquio con l’anestesista costi di sala operatoria, degenza, parcelle professionali di chirurgo | aiuto | ferrista | anestesista, controlli post operatori, eventuali ritocchi a seconda del caso.

Anche se in Italia non è obbligatorio avere la specializzazione in chirurgia plastica per poter effettuare interventi di questo genere, scegliere uno specialista qualificato e di esperienza, con un team e una struttura adeguati alle spalle assicurerà sia il risultato che la propria salute.

Risultato finale –  I risultati sono permanenti nella maggior parte dei pazienti, visibili dopo la rimozione dei punti di sutura e sempre migliori col passare del tempo e la scomparsa di gonfiori o eventuali edemi.

Come mantenersi – Nel post operatorio immediato è consigliato un ciclo di linfodrenaggio manuale.

  • Anestesia
    Locale + Sedazione

    Anestesisti di provata esperienza, collaboratori decennali all’avanguardia nel settore per garantire sicurezza e confort unite al minimo dolore post operatorio.

  • Durata
    1 Ora (stima approssimativa)

    Compatibilmente con le procedure di ogni intervento, a parità di risultato, il Dott. De Fazio privilegia sempre le tecniche operatorie mini invasive e all’avanguardia.

  • Degenza
    Ambulatoriale / Day Surgery

    Strutture di primo livello, con sale operatorie attrezzate per i maggiori interventi in anestesia generale, spinale o locale e con annesso reparto di degenza, per la massima sicurezza.

  • Ritorno al sociale
    Da 1 a 2 Settimane

    Processo di guarigione e tempi di ripresa vengono specificati anticipatamente per dar modo al paziente di gestire l’intervento nella massima consapevolezza.

delimiter image

I Plus di un Intervento

col Dott. Domenico De Fazio

Operarsi con Dott. de Fazio: Esperienza e Professionalità
Esperienza e Professionalità
Conoscere il Dott. Domenico De Fazio
Formazione di qualità maturata – in Italia e nel Mondo – a fianco dei più importanti nomi della chirurgia plastica diventando, con passione e dedizione, uno di essi.
Operarsi con Dott. de Fazio: Sicurezza e Assistenza
Sicurezza e Assistenza
Affidarsi al Dott. Domenico De Fazio
Un team preparato, efficiente ed affiatato, le migliori strutture ospedaliere, costante e qualificata assistenza dal pre al post intervento (anestesista, reperibilità H24 ecc).
Operarsi con Dott. de Fazio: Naturalezza e Risultati
Naturalezza e Risultati
Scegliere il Dott. Domenico De Fazio
“La mano del chirurgo deve essere invisibile” per trasformarsi e creare una nuova bellezza, in armonia con il resto della figura, non artefatta ma visibile e apprezzabile.