Informazioni

Il Dott. Domenico De Fazio riceve e opera in ambulatori e strutture ospedaliere del nord Italia. Per informazioni o per fissare un incontro contattare i recapiti dedicati: lo staff sarà lieto di rispondere a ogni esigenza.

Dr. Domenico de Fazio consults and operates in surgeries in northern Italy. For further information, or to make an appointment, please see our contact details. Our staff will be happy to help you.

(0039) 340 647 3550

info@domenicodefazio.it

Seno / Mastopessi

Gallery pre - Dott. D. De Fazio
Gallery post - Dott. D. De Fazio
Pre e Post Intervento Chirurgia Plastica
delimiter image

Intervento di Mastopessi

Chirurgia plastica seno

La mastopessia è un intervento predisposto per il rimodellamento e il sollevamento della mammella senza riduzione o aumento di volume.
L’operazione prevede un rimodellamento del tessuto mammario con spostamento dell’areola in una posizione più alta con un aumento della consistenza della mammella e mediante una riduzione del tessuto cutaneo.

Indicazioni, Intervento, Risultati
Video del Dott. De Fazio
De fazio - Chirurgo Plastico viso seno corpo

Mastopessi: Procedura Chirurgica

 

Finalità –  La mastopessi serve per risollevare un seno cadente (ptosi mammaria) o ridurre e modificare la forma e le dimensioni dell’areola.

Associazione –  La mastopessi non comporta un aumento di dimensione delle mammelle; qualora fosse richiesto un aumento di volume l’intervento potrà essere combinato con l’inserimento di protesi mammarie (mastoplastica additiva).

L’intervento chirurgico – La mstopessi consiste nella rimozione di parte della cute della mammella, uno spostamento verso l’alto dell’areola-capezzolo e in un rimodellamento dei rimanenti tessuti in una configurazione più alta per ottenere così una maggiore consistenza. Se è necessario utilizzare delle protesi, esse vengono inserite a questo punto. Le incisioni sono suturate con materiale di sutura riassorbibile in modo da non dover rimuovere i punti.
Disegni e misurazioni sono parti integranti ed essenziali in preparazione all’intervento. Si eseguono prima dell’anestesia a paziente in posizione eretta; rappresentano una guida per le incisioni durante l’operazione quando la paziente è in posizione supina.  L’intervento viene eseguito in anestesia generale che verrà praticata in clinica.

Preparazione pre operatoria –  Evitare di prendere aspirina per 2 settimane prima e 2 settimane dopo l’intervento, infatti riduce la capacità di coagulazione del sangue e può produrre complicazioni. Alle pazienti in trattamento con contraccettivi orali si consiglia di interrompere l’assunzione di tali farmaci un mese prima dell’intervento.

Indicazioni post operatorie –  La medicazione verrà rimossa dal medico e non deve essere rimossa e/o bagnata dalla paziente. Dopo 24-48 ore verranno rimossi i drenaggi aspirativi. È consigliabile nelle 2 settimane successive all’operazione non sollevare le braccia sulla testa, evitare qualsiasi sforzo fisico e dormire in posizione prona. Docce, e bagni veloci sono consentiti dopo la rimozione delle medicazioni, generalmente dopo 1 settimana.

Esiti cicatriziali – Permanenti, anche se sempre meno evidenti col passare del tempo. Secondo le necessità del rimodellamento e la tecnica impiegata si può avere solo una cicatrice periareolare oppure in associazione una cicatrice verticale o, se necessario, anche una cicatrice nel solco sottomammario; di quest’ultima può essere prevista approssimativamente la lunghezza in fase preoperatoria. Non vi sono cicatrici al di sopra dell’areola nel quadrante superiore della mammella. Generalmente vengono applicati i drenaggi per evitare una raccolta siero-ematica all’interno della mammella.

Possibili complicanze –  Rare e rispondono con prontezza a un trattamento appropriato senza compromettere il risultato finale dell’operazione.
Sanguinamento. Se si verifica, il sangue può accumularsi nella mammella e sarà quindi necessario riaprire una delle ferite al fine di rimuoverlo e prevenire ulteriori sanguinamenti.
Infezioni. Rare e generalmente rispondono prontamente al trattamento antibiotico.
Perdita di sensibilità del capezzolo. Di solito temporanea ed è previsto che la sensibilità si riacquisti quasi completamente con il tempo. In rare occasioni essa può essere permanente.

Ritorno al sociale –  Il lavoro e le attività sociali dovrebbero essere ridotte per almeno 2 settimane dopo l’intervento. Se il lavoro della paziente fosse tale da richiedere attività fisica quale sollevamenti, spinte, etc., sarà necessario un periodo di convalescenza più lungo. Potranno essere riprese le attività sportive dopo 3 settimane per quanto riguarda attività più intense sarà preferibile attendere per lo meno 6 settimane. La guida dell’automobile, le abituali attività domestiche, l’attività sessuale potranno essere riprese dopo 1 settimana.

Range di prezzo –  da  a € (valutabile dopo la prima visita)

Comprende – Visite successive alla prima, colloquio con l’anestesista sala operatoria, degenza, parcelle professionali di chirurgo | aiuto | ferrista | anestesista, controlli post operatori, eventuali ritocchi a seconda del caso.

Anche se in Italia non è obbligatorio avere la specializzazione in chirurgia plastica per poter effettuare interventi di questo genere, scegliere uno specialista qualificato e di esperienza, con un team e una struttura adeguati alle spalle assicurerà sia il risultato che la propria salute.

Risultato finale –  In assenza di inserimento di protesi la nuova forma definitiva del seno non sarà immediatamente visibile: sarà necessario far trascorrere un periodo di assestamento perché il seno assuma maggiore naturalezza e i risultati siano apprezzabili

Come mantenersi – I risultati possono essere diversi da paziente a paziente. Inoltre c’è la possibilità che, con il passare degli anni, invecchiamento e variazioni di peso e forma possano influire anche sul dimensione e forma del seno. L’inserimento di protesi per complementare l’intervento offre solitamente risultati più stabili nel tempo.

  • Anestesia
    Generale

    Anestesisti di provata esperienza, collaboratori decennali all’avanguardia nel settore per garantire sicurezza e confort unite al minimo dolore post operatorio.

  • Durata
    2 - 3 Ore (stima approssimativa)

    Compatibilmente con le procedure di ogni intervento, a parità di risultato, il Dott. De Fazio privilegia sempre le tecniche operatorie mini invasive e all’avanguardia.

  • Degenza
    1 Giorno / Day Surgery

    Strutture di primo livello, con sale operatorie attrezzate per i maggiori interventi in anestesia generale, spinale o locale e con annesso reparto di degenza, per la massima sicurezza.

  • Ritorno al sociale
    Generalmente 2 Settimane

    Processo di guarigione e tempi di ripresa vengono specificati anticipatamente per dar modo al paziente di gestire l’intervento nella massima consapevolezza.

delimiter image

I Plus di un Intervento

col Dott. Domenico De Fazio

Operarsi con Dott. de Fazio: Esperienza e Professionalità
Esperienza e Professionalità
Conoscere il Dott. Domenico De Fazio
Formazione di qualità maturata – in Italia e nel Mondo – a fianco dei più importanti nomi della chirurgia plastica diventando, con passione e dedizione, uno di essi.
Operarsi con Dott. de Fazio: Sicurezza e Assistenza
Sicurezza e Assistenza
Affidarsi al Dott. Domenico De Fazio
Un team preparato, efficiente ed affiatato, le migliori strutture ospedaliere, costante e qualificata assistenza dal pre al post intervento (anestesista, reperibilità H24 ecc).
Operarsi con Dott. de Fazio: Naturalezza e Risultati
Naturalezza e Risultati
Scegliere il Dott. Domenico De Fazio
“La mano del chirurgo deve essere invisibile” per trasformarsi e creare una nuova bellezza, in armonia con il resto della figura, non artefatta ma visibile e apprezzabile.