Dott. Domenico De Fazio :: Interventi :: Viso :: PRP per il trattamento della calvizie e ricrescita naturale del capello

PRP Capelli

prp capelliIl PRP e’ un trattamento ambulatoriale percontrastare l'alopecia (caduta dei capelli). Permette, con l'utilizzo del solo sangue del paziente stesso, una sorprendente ricrescita dei capelli in pochi mesi che perdurerà nel tempo.

ANESTESIA:
locale
DURATA INTEREVENTO:
30 - 45 min.
DEGENZA:
no
RITORNO AL SOCIALE:
immediato
La tecnica

Una testa piena di capelli è considerata segno di giovinezza, salute e bellezza per gli uomini e le donne nella nostra società. The loss of hair or even baldness can render a severe blow to one's self-confidence. La caduta eccessiva di capelli o il diradamento possono trasformarsi in un malessere tale da condizionare la propria autostima ed i rapporti con gli altri.
La soluzione più moderna si chiama PRP, cioè terapia dei capelli con plasma arricchito di piastrine.
La tecnica PRP sfrutta i fattori di crescita presenti naturalmente nelle piastrine del sangue  per ridare vigore ai capelli e combattere le calvizie. Le piastrine, infatti, contengono numerose sostanze in grado di stimolare la crescita delle cellule dei tessuti con cui vengono a contatto, quando iniettate o applicate, permettono di stimolare la rigenerazione dei bulbi piliferi e la rivascolarizzazione del  cuoio capelluto.

Il trattamento

PRP e’ un trattamento ambulatoriale che richiede circa 30-45 min. Non servono particolari esami preparatori, in caso di problemi di coagulazione o di  funzionalità epatica e’ sempre consigliabile effettuare una valutazione preliminare. Si esegue un prelievo di sangue (come quello ematochimico), le provette vengono immesse in una centrifuga che in pochi minuti separa i componenti del sangue, così da ottenere una massa gelatinosa, cioè plasma ricco di piastrine (PRP) e di conseguenza  di fattori di crescita contenuti all’interno delle piastrine stesse.
Il PRP ottenuto è pronto per essere iniettato con aghi molto sottili nella zona interessata dal trattamento, in anestesia locale, esercitando un lieve massaggio che ne favorisce la distribuzione.
Al termine, la zona si presenta semplicemente arrossata, il paziente può riprendere tutte le proprie attività.

I risultati

La ricrescita dei capelli ricompare dopo 1-2 mesi dalla prima seduta e raggiunge il culmine dopo 6 mesi.
Per diradamenti più seri è consigliabile ripetere la procedura dopo 2-3 mesi. 
In genere si esegue una seduta di richiamo a distanza di 1 anno.
Questa tecnica è sicura perché si utilizza sangue proprio quindi non sono presenti rischi di rigetto, allergie o incompatibilità.